Curiosità

Secondo un’antica leggenda San Lorenzo sarebbe stato fondato da tre malandrini che su questi lidi avevano trovato rifugio, ma la vera storia del paese è documentata solo a partire dal XII secolo quando i Signori di Lengueglia cedettero la parte ad oriente del torrente a Porto Maurizio.
I signori di questa città decisero di costruire un paese fortificato sulla riva sinistra mentre sulla riva destra restavano padroni i Lengueglia.
Il torrente, l’antica Aqua Sancti Laurentii viene così a dividere i due borghi del paese che vissero a lungo alternando momenti di contrasto con periodi di pace e che subirono insieme le razzie dei pirati saraceni nella prima metà del 1500.
L’unificazione avviene prima religiosamente, nel 1749, con la creazione di un’unica parrocchia intitolata a S. Maria Maddalena e quindi amministrativamente nel 1798. Solo con la costruzione del ponte in cotto sul rio S.Lorenzo (1831) e della stazione ferroviaria (1872) il paese riesce ad aprirsi commercialmente con gli altri centri litoranei.